Catalessi

Catalessi

Avete mai sentito parlare di catalessi? Si tratta di uno stato psicologico che si manifesta con rigidità muscolare e una sospensione dei movimenti volontari e della sensibilità.

Significato di catalessi

La catalessi dal latino tardo catalepsis e greco ha il significato di “prendere, afferrare”.

Si manifesta attraverso una forte rigidità dei muscoli del tronco, degli arti e del volto. In questi casi, ogni volta che si desidera modificare la postura di chi si trova in questo stato si ha a che fare con una situazione di resistenza. Ci sono infatti testimonianze che alcuni soggetti raccontano di avere udito quanto accadeva intorno a loro, ma di non essere stati capaci di muoversi né di parlare. Altri invece affermano di non ricordare nulla di quello che succede in quei momenti.

Durante la catalessi, che può durare anche settimane, le attività respiratoria e cardiaca sono indebolite, la sensibilità, anche al dolore, è ottusa ed i riflessi tendinei, a volte, sono deboli.

Sintomi della catalessi

La catalessi si manifesta attraverso i seguenti sintomi:

  • Rigidità del corpo
  • Rigidità degli arti
  • Arti che rimangono nella stessa posizione anche se mossi
  • Assenza di risposte
  • Assenza di controllo muscolare
  • Rallentamento delle funzioni corporee 

Quanto dura un episodio di questo tipo? Si varia da pochi minuti a diversi giorni ma l’ultimo caso accede solamente in casi eccezionali.

Cause della catalessi

Cosa porta a questo stato? In passato molti ritenevano che questo stato fosse il risultato di uno stato mentale che poteva essere facilmente controllato. Col passare degli anni si è verificato che essa non compare in modo volontario, ma può manifestarsi come uno di una serie di sintomi causati da disordini che hanno cause anche fisiche. Tra questi troviamo stati psico-fisici come:

  • Schizofrenia catatonica
  • Ipnosi
  • Parkinson
  • Isteria
  • Epilessia
  • Stato di shock
  • Encefalite
  • Narcolessia
  • Obesità
  • Apnea del sonno
  • Operazioni chirurgiche

Trattamento per la catalessi

Come abbiamo visto, la catalessi non è una malattia vera e propria ma è la conseguenza di altri disturbi. Pertanto, il trattamento sarà diretto al miglioramento di tali condizioni.

Ad esempio, stabilire trattamenti per il Parkinson o l’epilessia, disintossicare la droga in caso di dipendenza, o se i farmaci sono la causa, cambiarli per gli altri che non hanno questi sintomi secondari.

L’obiettivo del trattamento della catalessia quindi è quello di curare la malattia di base.

CONTATTI

Per qualsiasi domanda o dubbio contattaci.

Logistica Funeraria – Via Segesta, 12 – 00179 Roma (IT)
Telefono: 06 77 0003
Mail: info@logisticafuneraria.it

Seguici anche sui Social Network!

Instagram: @logistica_funeraria_
Facebook: Logistica Funeraria

> Funerale economico Roma > Costo Funerale Cremazione Roma
> Funerale economico Roma Est > Costo Funerale Economico Roma
> Cremazione San Giovanni > Tumulazione Roma
> Funerale Roma Centro > Vestizione Salma Roma
> Servizi Funebri Roma> Pompe Funebri Roma
> Onoranze funebri Roma > Preventivo Funerale Roma
> Funerali economici Roma > Prezzi Funerali Roma
> Agenzia funebre Roma > Prezzo Funerali Roma
> Agenzia funebre San Giovanni> Dispersione Ceneri Roma
> Onoranze funebri San Giovanni> Inumazione Roma
> Funerale a Roma> Fiori Funerale Roma

Torna su