RITORNARE ALLA VITA DOPO LA MORTE

RITORNARE ALLA VITA DOPO LA MORTE

Diventare un albero dopo la morte

Morire fa parte del ciclo della vita, un ciclo che può ripartire da capo quando decidiamo di dare alle ceneri un senso diverso ed usarle per far crescere un albero o una pianta. Questa scelta ha un grande valore simbolico per le famiglie della persona che viene a mancare ed è pure una opzione sostenibile.

In questo articolo vogliamo approfondire su questa possibilità che, fino a pochi anni fa non esisteva ed ha una significato unico per coloro che vorrebbero dare una seconda opzione di vita ai suoi cari defunti.

trasformare le cenere in un albero

Secondo la legge della conservazione dell’energia, l’energia né se crea né si distrugge, si trasforma soltanto. Per questo, la morte rappresenta soltanto un finale relativo, dato che torniamo alla natura per continuare a far parte dell’ecosistema terrestre.

Trasformare le cenere dei nostri defunti in un albero ci aiuterebbe in forma simbolica a generare vita dopo la morte. In più quest’opzione ha un grandissimo beneficio per il nostro ecosistema.

Per portare avanti questo metodo si usano urne 100% biodegradabili e di solito contano con due parte, una superiore che permette la germinazione perfetta del seme ed una inferiore dove vengono disposte le ceneri. Il contenuto della parte superiore dev’essere mescolato con la terra del posto dove si decide di piantare l’albero.

La morte è ancora un argomento complicato ma è comunque inevitabile, ed è per quello che non dovrebbe essere trattato come tabù. Se si riuscisse a vedere come un fenomeno naturale, come il momento di ricongiunzione con la natura, acquisirebbe un senso diverso e molto più speranzoso.

La morte diventa vita

Quando viene a mancare una persona a cui teniamo, il tempo di lutto è sacro. Una volta finito tutto il processo dopo il decesso, elaborare il processo di accettazione, che per ogni persona è diverso, è sempre la parte più difficile.

Accettare l’addio e gestire la sua mancanza richiede in tantissime occasioni la presenza psicologica di figure che ci aiutino a sopportare il processo. Ed è per quello che questa iniziativa acquisisce un senso diverso dal solo accettare la perdita. Visitare ai nostri cari presso i cimiteri per portargli dei fiori o semplicemente per sentirci più vicini a loro non è sempre un processo semplice.

Ed è per quello che l’opzione di far diventare ai nostri cari defunti alberi o piante aiuta ad assimilare la perdita in un modo completamente diverso. Non più morte quindi, andare a visitare alla persona che viene a mancare può diventare anche una esperienza completamente diversa, eco friendly, e sicuramente emotivamente molto meno sofferente per le persone che restano in vita.

Ritornare alla vita dopo la morte allora è possibile.

CONTATTI        

Per qualsiasi domanda o dubbio contattaci.

Logistica Funeraria – Via Segesta, 12 – 00179 Roma (IT)
Telefono: 06 77 0003
Mail: info@logisticafuneraria.it

Seguici anche sui Social Network!

Instagram: @logistica_funeraria_
Facebook: Logistica Funeraria

Torna su