Lumini votivi

lumini votivi

Lumini votivi

Le candele ed i lumini votivi sono sempre presenti sulle tombe come fossero delle lucciole che illuminano il buio del cimitero notturno accompagnando i defunti nel loro viaggio verso la pace, ma perché li usiamo e da dove vengono?

Quest’oggi vedrete da dove nasce questa abitudine facendo un giro negli altri Paesi europei prima di ritornare in Italia.

Lumini votivi: le usanze nel resto d’Europa

Prima di vedere e conoscere le leggende e le usanze che ancora oggi ci fanno usare i lumini votivi, vediamo quali sono le differenze sostanziali tra le usanze nostre e quelle del resto d’Europa dove in ogni caso vengono usati con la stessa nostra frequenza ma con storie e tradizioni diverse e legate al territorio.

Romania:

L’usanza romena è molto bella e poetica: viene realizzate delle candele in cera d’api chiamate “toiag”, che significa bastone. Questi Toiag aiuteranno il defunto a raggiungere la pace fungendo da sostegno ed arma nel suo viaggio verso l’aldilà. Il giorno della morte verrà misurata l’altezza del defunto con uno spago di cotone e canapa e con quello verrà costruita la toiag che verrà poi posta sulla tomba. Ogni giorno poi, una donna molto legata al defunto, ne brucerà un pezzo per i successivi quaranta giorni fin quando, secondo la credenza popolare, il defunto si trasformerà in luce.

Germania:

L’usanza e la credenza popolare in Germania vuole che si accenda il lumino nel giorno della morte del defunto e che al suo spegnimento egli avrà raggiunto la dimora del suo eterno riposo. Un’altra credenza, forse un po’ più macabra, era illuminare la stanza del defunto di lumini che scoraggiare i topi dall’aggredirne gli occhi.

Francia:

La tradizione francese vuole che i lumini da usare siano quelli benedetti nel giorno della Candelora e che essi non vadano mai spenti con le mani, in questo modo si rischia di bruciare le ali dell’anima del defunto.

Spagna:

La tradizione spagnola è simile a quella della Germania e della Romania, i lumini sono visti sempre come un accompagnamento del defunto verso l’aldilà ma in questo caso sarà cura dei parenti far durare i lumini votivi per un anno stando attenti che non si spenga prima di quel momento.

Lumini votivi : in Italia

Nel nostro Paese i lumini votivi sono utilizzati come negli altri Paesi, per accompagnare i defunti nel loro viaggio verso l’aldilà e per trasmettere la vicinanza dei cari verso di esso. In special modo durante il mese di novembre, che è tradizionalmente il mese dei morti, si usa ornare le tombe con dei lumini votivi per commemorare il defunto, spesso accompagnato da una preghiera.

Più in generale nella religione cristiana, l’usanza di accendere una luce accanto ai sepolcri ha un significato specifico. Serve ad indicare che il defunto è vissuto nella luce della fede e si invoca che su di lui splenda la luce di Dio, la cosiddetta “luce perpetua”.

Lumini votivi : uso attuale

Con l’avvento dell’elettricità però, hanno iniziato a comparire dei ceri con una fiammella perpetua, di certo più pratici ma anche più sicuri. I classici ceri si sciolgono e posso colare sui dei fiori secchi causando una combustione. Anche se certamente meno impattanti, i lumini elettrici sono più pratici ed inquinano di meno, durando oltretutto molto di più.

Lumini votivi

CONTATTI        

Per qualsiasi domanda o dubbio contattaci.

Logistica Funeraria – Via Segesta, 12 – 00179 Roma (IT)
Telefono: 06 77 0003
Mail: info@logisticafuneraria.it

Seguici anche sui Social Network!

Instagram: @logistica_funeraria_
Facebook: Logistica Funeraria

> Funerale economico Roma > Costo Funerale Cremazione Roma
> Funerale economico Roma Est > Costo Funerale Economico Roma
> Cremazione San Giovanni > Tumulazione Roma
> Funerale Roma Centro > Vestizione Salma Roma
> Servizi Funebri Roma> Pompe Funebri Roma
> Onoranze funebri Roma > Preventivo Funerale Roma
> Funerali economici Roma > Prezzi Funerali Roma
> Agenzia funebre Roma > Prezzo Funerali Roma
> Agenzia funebre San Giovanni> Dispersione Ceneri Roma
> Onoranze funebri San Giovanni> Inumazione Roma
> Funerale a Roma> Fiori Funerale Roma

Scroll to Top